Vai al contenuto

Il Forex nel mirino

Salve a tutti,

ancora una settimana dove il Dollaro Usa mostra debolezza dopo un lunghissimo periodo di salita contro tutte le altre valute, i dati sull’inflazione proveniente dagli Stati Uniti mostrano un (inaspettato?) rallentamento e i mercati valutari optano per una Fed più “colomba” da qui in avanti, stessa cosa non possiamo ancora dirla per la Bce visto che nella zona Euro non abbiamo ancora cenni di diminuzione dei prezzi e di conseguenza dell’inflazione stessa; questo mix ha dato spinta rialzista ovviamente alla coppia EurUsd per la quale il lungo trend ribassista pluriennale sembra definitivamente invertito.

Si conferma lo Yen Giapponese che inizia a rafforzarsi e potrebbe essere secondo noi il nuovo bene rifugio del 2023 a fronte di Euro e Dollaro che, dopo le azioni frenetiche di Fed e Bce, potrebbero vedere le Banche Centrali allentare i loro rialzi dei tassi.

Vediamo alcune opportunità di trading di breve periodo sempre tramite l’analisi tecnica:

Buon trading a tutti!

donazione-3

Sostieni il nostro blog !

Analisi sempre aggiornate su tutti i mercati.

10,00 €

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: