Il trading e le tasse

La normativa sulla tassazione dei conti di trading spesso è poco conosciuta, Scattacoltrend per i propri iscritti ha scelto come partner la più importante realtà italiana :
Tasse conti trading in regime dichiarativo

da anni è punto di riferimento dei trader per competenza e precisione assolute nella materia, con una procedura semplicissima per avere un preventivo, altrettanto facile è preparare i conteggi: Dichiarativo.com ti indica dove trovare i dati occorrenti nella tua piattaforma e si occupa di tutto il resto !
Come calcolare le tasse sul conto trading da inserire in dichiarazione dei redditi.

A seconda del broker scelto in alcuni casi si deve necessariamente adottare il regime dichiarativo, mentre quando si può scegliere, purtroppo per noncuranza molti trader all’inizio adottano il sistema sostitutivo che è nettamente penalizzante rispetto al dichiarativo, come si può ad esempio leggere in questo articolo.

Si può comunque cambiare il regime, passando dal sostitutivo al dichiarativo, facendone richiesta al proprio broker.

Qui, solo alcuni dei broker i cui clienti possono rivolgersi alla struttura di Dichiarativo:

Dichiarativo.com

Molti possono essere i dubbi in materia, quel che è poco ma sicuro è che  non puoi scegliere di non pagare, contatta Dichiarativo.com per non incorrere in sanzioni di legge, Dichiarativo è partner di Scattacoltrend, quindi approfitta di questa possibilità !

Dichiarativo.com

Buon trading a tutti !